Facebook utilizzerà l'IA per correggere le foto panoramiche asimmetriche

di
Sin da quando Facebook ha introdotto il supporto alle foto a 360°, l’utilizzo da parte degli utenti e la pubblicazione sui News Feed è stata massiccia. Di recente, il social network di Mark Zuckerberg ha anche implementato una feature che permette di scattare foto e video a 360° direttamente nell’applicazione.

Oggi, come riportato da VentureBeat, ci giunge notizia che il social network sta utilizzando le reti neurali per analizzare le foto a 360° e correggere l’orientamento delle immagini asimmetriche, il tutto allo scopo di fornire una migliore esperienza visiva, soprattutto in VR.

Quando si scatta una foto a 360°, infatti, è molto facile inclinare il telefono e quindi scattare foto non perfettamente simmetriche, che sono estremamente difficili da visualizzare nei visori per la realtà virtuale.

VentureBeat riporta anche che Facebook ha anche adottato un sistema per affrontare il problema dei file di grandi dimensioni e delle foto a 360° molto pesanti: la società converte le immagini in cubetti e poi li memorizza in diverse risoluzione, e quando gli utenti accedono alle foto, l’intelligenza artificiale di Facebook calcola la risoluzione per dare allo spettatore la migliore vista possibile, anche a risoluzioni più basse.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
3