Facebook dà il via ad una nuova strategia contro il revenge porn

di
Nella giornata di ieri, Facebook ha presentato un nuovo sistema volto a ridurre la diffusione di contenuti di revenge porn sulla propria piattaforma.

Nel post pubblicato sul blog ufficiale, l’azienda ha affermato che utilizzerà un sistema di photo-matching per evitare che le immagini intime vengano pubblicate senza il permesso su Facebook, Messenger ed Instagram.
Quando un’immagine è stata già rimossa da Facebook, verrà contrassegnata dal sistema come contenuto revenge porn e colui che tenterà di condividerla verrà avvisato e, qualora ci fossero gli estremi, vedrà il proprio account disabilitato.
Se qualcuno cerca di condividere un’immagine dopo che questa è stata segnalata e rimossa, avvertiremo gli utenti che stanno violando una norma” si legge nel comunicato, in cui si legge che Facebook ha anche collaborato con alcune organizzazioni online attive proprio in questo campo per sviluppare il sistema.
Non vediamo l’ora di migliorare questi strumenti e lavorare con altre aziende per espandere le loro funzionalità”, conclude il comunicato.

FONTE: The Verge
Iscriviti alla pagina Facebook di Everyeye Tech