Flashback ha reso 14.000 dollari

di

Secondo uno studio effettuato da Symantec Flashback ha fruttato al suo creatore più di 14.000 dollari nelle ultime tre settimane. Oltre ai vari problemi di furto di password e contenuti protetti, il malware grazie a delle pubblicità riusciva a "monetizzare" i click degli utenti. La cifra, abbastanza ragguardevole, poteva avvicinarsi al milione di dollari se tutti i 600.000 utenti infettati avessero cliccato sulle pubblicità; si stima che soltanto il 2% degli infetti ha selezionato le pubblicità.

Inoltre Symantec rende noto che il creatore di Flashback non ha in alcun modo riscosso il guadagno ottenuto dai pay-per-click.