Ford porta Amazon Echo nelle proprie vetture

di
Ad un anno esatto dal primo concept riguardante la possibile integrazione di Amazon Echo nelle vetture, Amazon e Ford hanno annunciato al CES di Las Vegas in via ufficiale una partnership che porterà proprio l’assistente virtuale nelle automobili nel corso delle prossime settimane.

Ford sarà la prima casa automobilistica ad offrire l’integrazione con i più recenti dispositivi intelligenti targati Amazon, ma anche altri produttori di automobili stanno lavorando sullo stesso progetto, ma gli americani sono arrivati prima riuscendo a battere sul tempo chiunque.
Non appena sarà disponibile l’aggiornamento, i proprietari delle Ford saranno in grado di leggere audiolibri, effettuare ordini su Amazon, ottenere indicazioni grazie al sistema in-car e tanto altro semplicemente utilizzando la voce. Da casa, inoltre, sarà possibile sbloccare e bloccare le porte, ed ottenere informazioni sul veicolo utilizzando i comandi vocali.
L’integrazione con Alexa sarà lanciata in due fasi. La prima permetterà di collegare la vettura ad internet attraverso Amazon Echo, Echo Dot ed Amazon Tap, mentre la seconda consentirà di interagire con Alexa durante la guida.
Ford durante il CES ha anche annunciato l’integrazione con il Gear S2 e Gear S3: presto i proprietari di questi smartwatch saranno in rado di integrare i loro dispositivi ai veicoli attraverso Ford Sync.

Ford porta Amazon Echo nelle proprie vetture