Foxconn: ancora problemi con le leggi locali sul lavoro

di
INFORMAZIONI SCHEDA

Nelle ultime settimane abbiamo più volte riportato l'impegno assunto da Apple e Foxconn per migliorare le condizioni lavorative negli stabilimenti del colosso cinese, che è finito più volte sulle prime pagine dei giornali ed è stato accusato di sfruttamento del lavoro. Secondo un'indagine condotta dalla Cina Fair Labor Association, la società ha compiuto dei progressi significativi a riguardo, ma nonostante ciò l'azienda ancora non sarebbe in regola con la normativa vigente in quanto la media settimanale di lavoro sarebbe ancora molto alta. Un funzionario di Foxconn ha affermato che "ci rendiamo conto che c'è ancora molto da fare e dobbiamo continuare a migliorare ulteriormente le nostre attività".