Foxconn potrebbe iniziare a produrre display di grandi dimensioni negli Stati Uniti

di
INFORMAZIONI SCHEDA

Nel corso di un evento tenuto durante il fine settimana, il capo di Foxconn Terry Gou ha affermato che la sua società sta prendendo in considerazione l'ipotesi di aprire un impianto negli Stati Uniti, volto a produrre display di dimensioni superiori ai 60 pollici. Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, tale decisione sarebbe stata presa in quanto i vettori avrebbero avuto dei seri problemi di spedizione. Ovviamente al momento si tratta di una semplice ipotesi, ma nel caso in cui il consiglio d'amministrazione della società dovesse approvare il piano, si tratterebbe del secondo investimento di Foxconn negli Stati Uniti, dopo quello di 40 milioni di Dollari annunciato qualche mese fa e che porterà alla costruzione di un impianto in Pennsylvania. L'interesse di Foxconn nel settore degli schermi di grandi dimensioni è cresciuto negli ultimi anni, ed è probabile che sia in qualche modo collegato alla nuova Apple TV.