Francia: aperta inchiesta sull'attacco hacker a Macron

di
Come ampiamente riportato durante l’ultimo fine settimana, lo staff che si è occupato della campagna elettorale di Emmanuel Macron, il nuovo presidente della Francia, ha denunciato un massiccio attacco hacker che ha portato alla pubblicazione di diverse mail e documenti privati del politico.

In totale, sarebbero stati pubblicati da un utente battezzato EMLEAKS, nove gigante di dati, allo scopo di destabilizzare le elezioni che, però, nella giornata di ieri si sono svolte in estrema tranquillità ed hanno portato addirittura all’elezione del politico di centrosinistra, per la contentezza di tutti gli europeisti convinti.
A quanto pare però, nonostante la vittoria di Macron, la giustizia francese ha ufficialmente aperto un’indagine per pirateria informatica. La notizia è stata riportata dall’autorevole quotidiano Le Parisien ed, almeno al momento, non è stata ancora confermata. Gli inquirenti dovranno però fare chiarezza sulla matrice di questo attacco e, soprattutto, sui motivi che hanno portato il gruppo di hacker ad intraprendere questa azione.

Iscriviti alla pagina Facebook di Everyeye Tech