Galaxy Note 8: nuove conferme per lo zoom ottico posteriore da 3x

di
A quanto pare il tran tran mediatico intorno al Galaxy Note 8 si è ufficialmente scatenato. Dopo le indiscrezioni emerse qualche giorno fa, e riguardanti la possibile presenza di uno schermo da 6,3 pollici nella prossima generazione di phablet, oggi tocca al comparto fotografico.

Perchè se ormai sembra praticamente certa la presenza della configurazione a doppia fotocamera posteriore, oggi ci giunge notizia che una di queste due lenti, che saranno montate verticalmente, includerà addirittura uno zoom ottico da 3x.
La scelta sarebbe non casuale, dal momento che di recente i produttori hanno lavorato si su vari miglioramenti al comparto fotografico, ma hanno privilegiato principalmente sensori a doppi pixel, doppia fotocamera, obiettivi grandangolari, sistemi di messa a fuoco sofisticati, e stabilizzatori dell’immagine, anche ottici. Un settore che è rimasto praticamente intanto è quello dello zoom ottico, che però potrebbe essere toccato da Samsung con il Note 8.
Per quanto riguarda la doppia fotocamera, sarà presente un sensore da 12 megapixel con obiettivo grandangolare ed un teleobiettivo da 13 megapixel. La strategia, quindi, sarebbe simile a quella adottata da LG con i sensori RGB ed i monocromatici usati da Huawei. E’ chiaro però che vista l’aumento della popolarità delle fotocamere degli smartphone, i produttori stanno cavalcando quest’onda per mettere tra le mani degli utenti dispositivi in grado di scattare fotografie in qualsiasi condizione di luminosità.

Galaxy Note 8: nuove conferme per lo zoom ottico posteriore da 3x