Galaxy S5: per un analista Samsung lancerà due versioni

di

Secondo una nota inviata agli investitori da Ming-Chi Kuo di KGI Research, Samsung potrebbe lanciare sul mercato ben due versioni del top di gamma 2014, il Galaxy S5. La variante Prime e quella normale, tuttavia, dovrebbero avere delle caratteristiche simili, ma le differenze dovrebbero riguardare il processore e i banchi di RAM. Secondo Kuo, il Galaxy S5 Standard avrà un processore quad-core Qualcomm MSM 8974AC o l'Exynos Octa-core 5422, al servizio di 2 gigabyte di RAM. Nel Galaxy S5 Prime, invece, i coreani dovrebbero montare il chip octa-core Exynos 5430 e 3 gigabyte di RAM. Interessante il fatto che l'analista non menziona alcun processore a 64-bit, segno che Samsung potrebbe davvero puntare ancora una volta su CPU a 32-bit.

Le altre specifiche tecniche, che dovrebbero essere uguali per tutti e due i modelli, comprendono un display da 5,2 pollici WQHD (risoluzione 2560x1440 pixel), fotocamera frontale da 2 megapixel e posteriore da 16 megapixel, supporto alle 3D Gesture ed il già citato scanner per le impronte digitali. Secondo Kuo alcune funzioni citate negli ultimi giorni, come lo scanner dell'iride, non dovrebbe vedere la luce nel cellulare in quanto la tecnologia potrebbe non essere pronta per il lancio.
Galaxy S5: per un analista Samsung lancerà due versioni

Samsung Galaxy S5

Samsung Galaxy S5
    • Caratteristiche tecniche
    • +