Galaxy S8 avrà un'app S Health più completa e ricca di funzioni avanzate

di
Nelle ultime settimane si è parlato moltissimo di Galaxy S8, lo abbiamo fatto anche questa mattina e sarà così finché Samsung non lo presenterà ufficialmente. Per lo più si è parlato di hardware, ora invece è arrivato il momento di vedere il software del dispositivo.

Sembra infatti che il nuovo flagship coreano vi aiuterà a star meglio, più di quanto già faccia il Galaxy S7. Samsung ha infatti ridisegnato quasi da zero S Health, l’app che permette agli utenti di tenere sotto controllo la propria salute. A dirlo è una fonte decisamente affidabile, Sammobile, vicina al mondo Samsung. Il sito ha riferito anche che la società sta collaborando con alcuni importanti partner americani come Amwell e WebMD, per integrare i loro servizi all’interno dell’app.

Molto probabilmente S Health permetterà la ricerca di eventuali disturbi, sintomi e medicinali proprio grazie all’integrazione con WebMD, addirittura - almeno negli USA - si potranno prenotare visite mediche tramite video appuntamenti con medici certificati, in qualsiasi momento se ne abbia il bisogno. Tutte le varie info relative alla salute verrebbero salvate all’interno di S Health e sul cloud, in modo da avere una memoria storica della propria condizione. In pratica stiamo per sperimentare la medicina 2.0, sapevamo che prima o poi sarebbe successo.