Galaxy S8: lo scanner per l'Iride sarà utilizzato per i pagamenti?

di
A quanto pare il nuovo metodo di autenticazione introdotto da Samsung nel Galaxy S8, che prevede la scansione dell’Iride, potrebbe presto essere utilizzato per approvare le transazioni finanziarie.

A rivelarlo è il Korea Herald, secondo cui diverse società che lavorano nel settore finanziario in Corea del Sud starebbero cercando di implementare le funzionalità per la verifica dei pagamenti mobili, in quanto convinti del fatto che la scansione dell’Iride sarebbe molto più sicura rispetto alle impronte digitali e le password.
Il riconoscimento facciale è inoltre compatibile con Android dal 2011, anno in cui fu rilasciato Ice Cream Sandwich, ma inizialmente la tecnologia Face Unlock fu etichettata come inaffidabile ed incline a vulnerabilità.
Gli esperti di sicurezza, tuttavia, continuano a ritenere che la scansione dell’Iride sia la forma più sicura tra le varie tecnologie di autenticazione biometriche che possono essere utilizzate sui dispositivi mobili in quanto a differenza delle impronte digitali l’Iride dell’occhio è praticamente impossibile da replicare.

FONTE: PA
Iscriviti alla pagina Facebook di Everyeye Tech