Gli esperimenti nucleari americani desecretati sono disponibili su YouTube

di
Tra il 1945 ed il 1962 gli americani hanno condotto circa duecento test nucleari nell’atmosfera per testare la potenza delle armi. Le esplosioni, che per certi versi sono terrificanti ed inquietanti, sono state filmante da ogni angolazione e distanza e gli archivi degli Stati Uniti contengono circa 10.000 filmati depositati in tutto il paese.

Nella giornata di ieri, per la prima volta in assoluto circa 60 di questi filmati sono stati pubblicati su YouTube, ed alcuni di loro includono anche i nomi delle missioni: Operation Hardtack, Operation Plumbbob, Operation Teapot.
Il progetto, che ha portato alla pubblicazione degli esperimenti nucleare desecretati, è guidato dal fisico Greg Spriggs del Lawrence Livermore National Laboratory (LLNL) allo scopo di permettere agli esperti di analizzare ogni frame.
Al momento non sappiamo quali siano stati gli effetti di queste esplosioni sull’atmosfera, in quanto come rivelato lo stesso Spriggsnon abbiamo alcun dato sperimentale per le armi moderne. Gli unici dati che abbiamo sono vecchie prove, quindi diventa un pò complicato capire gli effetti di un'eventuale nuova esplosione”. Il motivo è da ricercare nel fatto che le esplosioni nucleari sono vietate da un trattato internazionale.
Spriggs ha rianalizzato tra 400 e 500 filmati negli ultimi cinque anni, ma la procedura di declassificazione è molto difficile in quanto, come rivelato da Wired, bisogna riempire un modulo che viene analizzato dal Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti, .