Gli ordini effettuati sugli Stockisti sono al sicuro, parla la Polizia Postale

di
La notizia del giorno di ieri è stata sicuramente l’indagine per evasione fiscale aperta dalla Polizia Postale l’Ufficio delle Dogane, che ha portato all’arresto di dieci persone e l’oscuramento del sito Gli Stockisti, un famoso rivenditore online di smartphone e prodotti hi-tech.

Parlando con l’Agenzia Giornalistica Italiana (AGI), Nicola Lupo, uno dei dirigenti del Compartimento di Polizia Postale, ha voluto rassicurare i clienti che, com’è ovvio che sia, si sono riversati sulla pagina ufficiale Facebook degli Stockisti per chiedere delucidazioni sui propri ordini.

Coloro che hanno acquistato un qualsiasi tipo di prodotto, infatti, possono ritenersi al sicuro, in quanto la Polizia Postale “non ha sequestrato l’azienda, ma fatto oscurare il sito. Gli ordini verranno evasi regolarmente, mentre anche coloro che hanno i DNS di Google e vedono il sito online, non potranno completare la procedura”.

Una dichiarazione in linea con le risposte sulla pagina ufficiale.