Gli smartphone sostituiranno le chiavi delle nostre automobili a partire dal 2015

di

Le potenzialità dei nostri smartphone, nonostante in continua evoluzione, non sono ancora state mostrate al 100%. E' questa l'opinione di Hyundai Motor Company South Corea, che immagina per questi device un futuro molto prossimo, già a partire dal 2015, caratterizzato da un forte legame con le automobili. Gli smartphone non provvederanno esclusivamente a funzioni legate al nostro portafogli quindi, come pagamenti veloci o deposito di coupon o biglietti d'imbarco, bensì sostituiranno le chiavi delle automobili e permetteranno di realizzare una serie di operazioni legate ad esse che faciliteranno moltissimo la vita degli utenti.

Per esempio, un nuovo sistema elettronico creato ad hoc sulle auto riconoscerà lo smartphone e trasmetterà la nostra musica preferita, ci indicherà i contatti telefonici o imposterà una playlist di stazioni radio a noi congeniali. Inoltre, grazie al riconoscimento dell'utente possessore del device, il sistema auto cambierà posizione del sedile e impostazioni dello specchietto retrovisore. Le prime avvisaglie di queste "facilitazioni tecnologiche automobilistiche" stanno già arrivando, con la ricarica wireless di tipo Qi (la stessa che troviamo sui Nokia Lumia 920, 822, 820 e 810 e HTC 8X) dello smartphone disponibile per i modelli 2013 della Toyota Avalon Limited e Avalon Hybrid Limited.
FONTE: Mashable
Quanto è interessante?
0