Google annuncia ufficialmente il laptop Chromebook Pixel

di

Quando Google presentò il suo primo notebook basato su Chrome OS, l'obiettivo era chiaro: si trattava di un prodotto economico e "usa e getta", facilmente rimpiazzabile con qualcos'altro. Tuttavia quest'oggi la società ha intrapreso una strada diversa, poichè ha ufficialmente dato conferma ai numerosi rumor che circolavano negli ultimi giorni presentando il Chromebook Pixel, un notebook appartenente alla categoria "premium". E' chiara e scontata la ripresa di motivi estetici e concettuali del MacBook Pro con Retina display presentato da Apple nel giugno 2012. E come quest'ultimo, l'elemento che contraddistingue il Chromebook è lo schermo: diagonale da 12,85 pollici e risoluzione pari a 2560 x 1700 pixel. A differenza della controparte con la mela però, si tratta di un touchscreen con rapporto 3:2 (la dimensione dell'altezza è quasi uguale a quella della larghezza), scelta, quest'ultima, fatta per meglio visualizzare i contenuti presenti in rete, spesso sviluppati in modo che si debba continuamente far scorrere la pagina verso il basso.

Tra le altre caratteristiche che ritroviamo nei prodotti Apple, possiamo notare gli altoparlanti invisibili che emettono il suono tramite la tastiera, la retroilluminazione a LED di quest'ultima e le prese d'aria nascoste. In più Google ha cercato di migliorare alcuni aspetti, come i bordi, non più squadrati ma arrotondati per evitare il fastidio alle mani mentre si scrive, un terzo microfono per cancellare il rumore della tastiera mentre si è in videochat o un touchpad in vetro molto più sottile rispetto alla concorrenza:"Abbiamo studiato al microscopio diversi materiali per questa superficie e siamo arrivati ad un risultato che difficilmente deluderà gli utenti. Abbiamo migliorato anche il sistema di apertura del notebook: ora la parte anteriore non si alzerà più da terra seguendo quella posteriore", ha detto un rappresentante dell'azienda di Mountain View. Per quanto riguarda le specifiche tecniche, ci troviamo di fronte ad un processore Intel Core i5, scheda grafica Intel HD 4000, 4GB di RAM, due porte USB 2.0, una Mini DisplayPort, jack da 3.5, slot per card SD, connessioni Wi-Fi 802.11 a/b/g/n, Bluetooth 3.0 e webcam 720p affiancata da due microfoni. Le versioni disponibili sono due: una solo Wi-Fi, con 32 GB di storage e costo di 1299 dollari (disponibile da oggi negli USA). L'altra, dotata di modem LTE e 64 GB di memoria interna, costerà 1449 dollari e sarà disponibile a partire da aprile. Incluso nel prezzo, 1TB di spazio su Google Drive. Sarà difficile capire il perchè di queste scelte. In pratica si tratta di un computer che opera prevalentemente sul web e che si basa su un sistema operativo nuovo e "senza esperienza", qual'è Chrome OS. Ugualmente difficile sarà venderne un buon numero di esemplari quando per lo stesso prezzo è possibile comprare un MacBook Pro con cui è possibile fare molte altre cose in più.
Google annuncia ufficialmente il laptop Chromebook Pixel

Chromebook Pixel

Chromebook Pixel
  • Produttore: Google
  • Disponibile: febbraio 2013
  • Prezzo: 1200-1499$
    • Caratteristiche tecniche
    • +