Google apre le porte dei suoi Data Center

di

Ogni giorno, milioni di dati gestiti da Google, inerenti alla propria attività sul web, vengono archiviati in Data Center ipertecnologici e che, fino ad ieri, erano tra i luoghi più segreti dell'azienda di Mountain View. Da poche ore infatti, Google ha deciso, attraverso la piattaforma di Street View, di permettere a chiunque di godere delle panoramiche a 360 gradi dei locali di lavoro in cui è stato costruito il web come lo conosciamo oggi. Questi centri si trovano in località ben distanti da Mountain View stessa (tra cui la Finlandia, molto importante per la presenza di acqua ghiacciata utile a raffreddare le tecnologie del centro), sede del colosso americano. Le immagini sono state scattate dalla fotografa professionista Connie Zhou, che le ha inserite anche all'interno di un sito web (tradotto in diverse lingue, tra cui troviamo l'italiano), chiamato "Where the internet lives" e disponibile a questo link. Per accedere alla sezione apposita di Street View invece, bastera cliccare qui.

FONTE: Google