Google Assistant riconoscerà cosa c'è davanti alla camera dello smartphone

di
Il CEO di Google ha annunciato nel corso del Keynote speech di Google I/O interessanti novità per quanto riguarda il suo Google assistant, che ora sarà in grado di riconoscere che cosa sta puntando la macchina fotografica.

Ad esempio puntando la camera del device verso un fiore, l'assistente sarà in grado di determinare la specie. Se puntata sul manifesto promozionale di un concerto, Google Assistant suggerirà dove poter acquistare i biglietti, oppure mostrerà informazioni sull'artista, o i video del singolo più popolare presente su YouTube. Altro utilizzo mostrato da Google è quello di poter puntare la macchina fotografica verso le insegne di un ristorante per avere immediatamente qualche recensione del locale. Molto interessante è la possibilità di inquadrare le credenziali di login di un modem wifi perchè il device ci si connetta automaticamente. Gli utilizzi possibili di questa feature sono davvero tantissimi, unico limite la fantasia.

Non si tratta della prima volta che Google usa in modo così efficace la camera fotografica degli smartphone per migliorare i suoi servizi, già ora, ad esempio, Google translate permette di usare la macchina fotografica per inquadrare un testo che si desidera tradurre. La nuova feature è resa possibile dalla Google Lens Technology.