Google avrebbe messo da parte i piani per aprire un negozio a New York

di

Dall'inizio dello scorso anno sul web si sono rincorsi molti rumor riguardo una possibile apertura, da parte di Google, di una propria catena di distribuzione fisica, con un brand store che avrebbe dovuto vedere la luce nel quartiere SoHo di New York.

Quest'oggi giunge notizia che il locale indicato da Google come prescelto, per cui ha speso 6 milioni di Dollari per ristrutturarlo, è tornato sul mercato, segno che o il gigante del web ha messo da parte il progetto, oppure il negozio non aprirà a 131 Greene Street.
Non è chiaro, ad oggi, quali siano le mosse del motore di ricerca, tanto meno le decisioni che ha preso al momento la compagnia di Larry Page. La società che gestisce l'affitto, comunque, chiede 2,25 milioni di Dollari all'anno, soprattutto per la posizione molto competitiva dal momento che si trova a meno di un isolato dall'Apple Store di SoHo. Locale che, a quanto pare, non sarà occupato da Google per esporre e vendere i numerosi prodotti.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0