Google Car: i test sulle strade pubbliche cominceranno questa estate

di

Le Google Car, le auto che si guidano da sole di Google, sono pronte ad arrivare anche sulle strade pubbliche, dopo alcuni test effettuati internamente da parte del gigante del web. 

Chris Urmson, il direttore del progetto, sul blog ufficiale della compagnia ha svelato che alcuni prototipi inizieranno ad effettuare delle sperimentazioni sulle strade di Mountain View, in California, dove la società a sede. Ovviamente le vetture saranno accompagnate dal personale che si occuperà della sicurezza e non potranno superare la velocità di 25 miglia all'ora.
Un'altra differenza starà nel fatto che i prototipi saranno dotati del pedale dell'acceleratore, del frno e uno sterzo estraibile.
I veicoli utilizzeranno lo stesso software usato per la flotta Lexus RX450h, che ha dato un contributo fondamentale nelle prime fasi di ricerca, ancora prima che la società ne annunciasse ufficialmente l'esistenza. Google afferma che le auto hanno effettuato viaggi per più di un milione di miglia sulla strada.
Urmson afferma che “non vediamo l'ora di capire come la comunità percepisce ed interagisce con i veicoli. Vogliamo anche scoprire le sfide che ci metteranno di fronte queste auto che si guidano da sole: ad esempio dovranno capire dove si potranno fermare e dove no, soprattutto se nel percorso che porta a destinazione ci sono congestioni o lavori stradali. Nei prossimi anni, vorremmo eseguire altri piccoli programmi pilota con i nostri prototipi per sperimentare altre situazioni”.