Google chiude il Map Maker: sarà integrato in Maps

di
Già lo scorso mese di Novembre, Google aveva rivelato le proprie intenzioni di staccare la spina al servizio Map Maker nel mese di Marzo 2017. A partire dallo scorso 31 Marzo, infatti, il servizio è stato chiuso e non sarà più accessibile.

Il gigante dei motori di ricerca, in un comunicato stampa diffuso ha affermato che molte delle caratteristiche del Map Maker saranno integrate direttamente in Google Maps: “per rendere più facile per tutti gli utenti di Google Maps modificare le mappe, abbiamo scelto di integrare alcune feature del Map Maker in Google Maps sia su desktop che mobile” si legge nella pagina di supporto.
Il gigante di Mountain View, ha anche affermato che nel corso delle prossime settimane continuerà ad aggiungere nuove funzioni di editing all’interno di Google Maps.
Il Map Maker aveva provocato non pochi grattacapi al motore di ricerca, soprattutto nell’immediato periodo successivo al lancio, quando alcuni utenti avevano fatto dei “simpatici scherzi” a Google.

FONTE: GSMArena
Quanto è interessante?
0