Google: dai laboratori segreti emergono le lenti a contatto salva-diabetici

di

I Lab-X di Google sono il paradiso per gli appassionati di tecnologia. Si tratta di laboratori in cui scienziati e ingegneri dotati di grande inventiva e talento vengono messi a proprio agio, sia a livello economico che tecnologico, per sperimentare e creare prodotti innovativi che possono cambiare l’esistenza delle persone. E’ da quei luoghi che arrivano i Google Glass su cui l’azienda di Mountain View sta investendo tantissimo per il lancio definitivo previsto proprio per il 2014. E’ di oggi la notizia che proprio da quei laboratori stanno per arrivare le lenti a contatto intelligenti per misurare il livello di glucosio nel sangue delle persone diabetiche. Come ben noto questi soggetti devono controllare costantemente il livello degli zuccheri nel sangue per permettere il regolare funzionamento del proprio organismo. Sotto un certo livello infatti, la malattia non permette ad alcuni organi di funzionare correttamente.

Google ha pensato bene di utilizzare delle lenti a contatto provviste di un sensore e di un chip Wi-Fi per eseguire controlli anche ad un secondo di distanza l'uno dall'altro e inviare i risultati sullo smartphone o tramite LED di segnalazione. Stiamo ovviamente parlando di un prototipo, ma in California hanno deciso di rendere noto il progetto per cercare collaboratori in campo medico e aprirsi la strada in questo nuovo business.
Google: dai laboratori segreti emergono le lenti a contatto salva-diabetici