Google diventa la prima società internet straniera di Cuba

di
Sin da quando il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha riaperto le reazioni diplomatiche con Cuba, le principali aziende americane hanno iniziato a lavorare sul possibile approdo nella nazione dell’America Latina.

Nel campo degli internet provider e fornitori di servizi internet, il primato spetta a Google, che proprio insieme all’annuncio dell’allora numero uno della Casa Bianca aveva rivelato le proprie intenzioni di creare una rete WiFi ed a banda larga.
La società di telecomunicazioni di Cuba ha ufficialmente firmato un accordo con Google a dicembre, ed i risultati di tale contratto sono tangibili dalla giornata di ieri, quando il motore di ricerca ha lanciato la propria rete internet sull’isola.
Google era già in una posizione di vantaggio dal 2014, quando aveva lanciato Chrome a Cuba. L’ennesimo successo per il gigante di Mountain View, pronto ad imporsi anche in un mercato nuovo, che potrebbe diventare una gallina dalle uova d’oro.

FONTE: Ebgadget
Quanto è interessante?
0