Google dona 5,3 milioni di Dollari di Chromebook alle organizzazioni che gestiscono i rifugiati

di

Il lato filantropico di Google è ormai noto a tutti. La compagnia di Mountain View però nella giornata di oggi ha annunciato un nuovo progetto per i rifugiati della Germania, per un valore complessivo di 5,3 milioni di Dollari.

Project Reconnect, questo il nome, è stato creato in collaborazione con NetHope, un'organizzazione che distribuirà Chromebook a tutte quelle associazioni che lavorano con i rifugiati allo scopo di facilitare le richieste d'asilo.
Google ha anche affermato che il Chromebook ha una comprovata esperienza nel settore educativo, e può anche essere usato per eseguire applicazioni per l'apprendimento della lingua.
Jacqueline Fuller, direttore di Google.org, ha specificato che i computer “saranno aggiornati in automatico con le ultime caratteristiche, applicazioni, e patch di sicurezza. Inoltre, possono essere configurati e gestiti da un amministratore centrale che sceglierà i contenuti ed applicazioni pertinenti a seconda delle situazioni”.
Le organizzazioni non-profit possono richiedere una sovvenzione per ricevere fino a 5.000 Chromebook. La prima distribuzione è prevista per il 1 Marzo, ma successivamente ci sarà un secondo round.
Project Reconnect segue la campagna iniziata lo scorso autunno da parte di Google, che ha portato anche alla creazione di una piattaforma per effettuare donazioni.

FONTE: Engadget Quanto è interessante?
0
Segnala Notizia Segnala Errori Vai ai commenti