Google I/O 2011: la terza e ultima parte della conferenza

di
INFORMAZIONI SCHEDA

Eccoci arrivati al riepilogo dell'ultima parte dell'edizione 2011 del Google I/O. Qui Mountain View ha voluto gettare le basi e mostrare cosa potrebbe riservare il futuro della fortunata piattaforma mobile Android. Nuovi accessori, maggiore integrazione con l'ambiente esterno, innovativi ambienti di sviluppo nonché una spettacolare gestione dell'ambiente domestico sono stati i punti sui quali è stata focalizzata la nostra attenzione.

Google immagina per Android tutta una nuova serie di accessori e integrazioni con l'ambiente esterno che permettano di facilitarci la vita di ogni giorno. Una breve dimostrazione è stata fatta utilizzando una ciclette da palestra alla quale è stato collegato uno smartphone. La ciclette ha immediatamente riconosciuto il terminale Android e scaricato su di esso una applicazione dedicata al Cardio Fitness. Tramite questa App è stato dato il via all'allenamento gestito tramite lo schermo dello smartphone sotto forma di un mini gioco.


Un innovativo ambiente di sviluppo con una migliore miscela di Hardware + Software denominato ADK è stato presentato agli sviluppatori.


Infine è stato presentato Android@Home per la gestione via smartphone e/o tablet dell'ambiente domestico. Con A@H sarà possibile accende, spegnere e regolare di intensità le lampadine (speciali lampadine LED verranno messe in commercio entro fine anno), oltre a gestire la diffusione della musica nelle varie stanze, attivare l'allarme, gli elettrodomestici, l'impianto di irrigazione, ecc. Il tutto gestito da un Android HUB sempre connesso alla rete Cloud e sempre Open Source. Immaginate un po' cosa possano tirar fuori gli sviluppatori dal cilindro! Tutto questo vedrà la luce nei prossimi mesi.
FONTE: Google I/O 2011
Quanto è interessante?
0