Google: in arrivo multa da sette milioni di dollari per violazione delle reti Wi-Fi

di

Gli Stati Uniti d'America hanno deciso di multare Google per violazione delle reti Wi-Fi agganciate dalle auto di Street View. Le prime segnalazioni di questa infrazione sono emerse, in tutto il mondo, a partire dal 2010. In pratica il colosso di Mountain View, durante le sue attività di mappatura Street View con le Google-auto, non disdegnava di raccogliere dati personali dalle reti non protette da password che incontrava nelle varie zone del mondo. Il primo paese ad aver terminato il processo, cioè gli USA, ha stabilito che Google dovrà pagare sette milioni di dollari. Tale multa verrà divisa tra 30 stati membri. All'epoca la società del motore di ricerca aveva spiegato di aver raccolto vari dati qua e la, tra cui email, password e nomi, ma che tutto ciò fosse stato messo "in cassaforte" tramite "chiave digitale".

FONTE: Yahoo
Quanto è interessante?
0