Google lancia Sound Search per sfidare Shazam e SoundHound

di

Google ha lanciato il suo nuovo servizio Sound Search, lanciando il suo personale guanto di sfida agli attuali leader del settore del riconoscimenti delle canzoni ascoltate dall’utente Shazam e SoundHound. Il download dell’applicazione è disponibile dalla notte scorsa sul Google Play Store, e da Mountain View hanno tenuto subito a precisare che la distribuzione, avendo preso il via dagli USA, non ha ancora toccato il nostro paese, quindi bisognerà pazientare ancora un po’; l’app nasce dalle ceneri di Google Ears, migliorando notevolmente per quanto riguarda l’immediatezza: non ci sarà alcun bisogno di lanciare l’applicazione del menù di sistema per conoscere il titolo del brano che si sta ascoltando, perché Google Sound Search è costantemente a disposizione del’utete tramite un comodo widget posizionato sulla schermata principale, sul quale basterà un semplice tap per attivare l’orecchio digitale e ottenere, a distanza di qualche secondo, informazioni sul nome dell’artista e del relativo brano.

Una volta riconosciuto il brano, Sound Search proporrà l'acquisto e il download direttamente dalla piattaforma Google Play e, nel caso ci si trovasse momentaneamente impossibilitati a scaricare il brano subito per una qualsiasi ragione, sarà possibile salvare la ricerca per ritrovarla in un secondo momento, anche su un dispositivo diverso. Di seguito le caratteristiche più importanti dell'app:• Riconoscimento delle canzoni, direttamente dalla homescreen;
• possibilità di acquistare i brani da Google Play e aggiungerli alla propria libreria musicale;
• salvataggio delle ricerche effettuate e condivisione su tutti i dispositivi Android legati a un singolo account;
• aggiungendo il widget alla schermata principale del sistema operativo l'operazione richiede un singolo tap (solo su Android 4.2 JB).
 
Google lancia Sound Search per sfidare Shazam e SoundHound