Google Maps: un reminder per ricordare dove abbiamo parcheggiato

di
Google di recente ha rilasciato un importante aggiornamento per Google Maps, che mira a rendere l’applicazione ancora più utile ed user-friendly rispetto alla versione precedente. Come notato da molti, il nuovo pacchetto include una feature che rende più facile per i conducenti ricordare dove hanno parcheggiato le loro auto.

La nuova funzione è stata aggiunta alle versioni Android ed iOS dell’applicazione, sebbene il funzionamento sia diverso.
Su Android, ad esempio, basterà toccare il punto blu sulla mappa e selezionare l’opzione “salva parcheggio”, in modo tale che la posizione della vettura venga ricordata sulla mappa, su cui verrà mostrata un’etichetta, che potrà contenere più informazioni (la rampa del parcheggio, la zona, il numero del box, ecc).
Su iOS il funzionamento è semplice, ed una volta aggiunta l’etichetta, le informazioni potranno essere condivise anche con gli amici e, dove possibile, visualizzare un’immagine della zona. Inoltre, ogni volta che ci si connette all’automobile tramite USB e Bluetooth, il posto dell’auto verrà automaticamente aggiunto alla mappa al momento della disconnessione o quando si esce dal veicolo.

FONTE: PA
Quanto è interessante?
0