Google ha migliorato del 20% le performance di Chrome in un anno

di
Negli ultimi anni la guerra dei browser si è spostata principalmente su due fronti: il supporto agli standard dettati dal W3C, che permettono di fruire a pieno delle nuove feature dei contenuti pubblicati in rete, e le performance.

Proprio sotto questo punto di vista, gli ingegneri di Google che lavorano su Chrome hanno voluto fare il punto. In particolare, si parla di un aumento della velocità tra il 10 ed il 20 percento circa nel corso dell’ultimo anno, ovvero da quando è stata pubblicata la build 49 alle 56. Questo dato è stato estrapolato dal team che si occupa del V8 Engine, i cui ingegneri hanno messo a confronto i siti web più diffusi a livello globale, come Facebook, Reddit, Twitter e Wikipedia, su cui è stato utilizzato Speedometer, un benchmark che misura le performance delle librerie JavaScript più diffuse.
Il risultato, quindi, è di quelli importanti, ma Google non ha intenzione di fermarsi qui. Secondo molti la sfida più grande sarà rappresentata dalla riduzione del consumo di RAM, da sempre criticato da parte dei detrattori.

Iscriviti alla pagina Facebook di Everyeye Tech