Google ottiene il brevetto sul riconoscimento facciale

di

Quando sono ormai passati due anni dalla presentazione di Ice Cream Sandwitch da parte dell’azienda di Mountain View, e l’introduzione del Face Unlock, l’ufficio brevetti a concesso a Google la tanto attesa firma che decreta ufficiale di proprietà del colosso della ricerca il riconoscimento facciale. La società, a partire da oggi, potrà dunque dirsi creatrice le Face Unlock, che ha portato con se già alcune derivazioni, tra cui il Face Unlock multiutente, con il quale è possibile associare vari volti allo smartphone a seconda della persona “inquadrata”, apportando così un’interfaccia personalizzate e creata per lo specifico utente. Ricordiamo che circa due anni fa, anche Apple fece richiesta per ottenere questo brevetto ora divenuto proprietà di Google.