Google porterà Android sulle macchine Volvo e Audi, senza bisogno di smartphone

di
INFORMAZIONI SCHEDA
Google ha annunciato una partnership con Audi e Volvo, le vetture delle due case automobilistiche monteranno un computer di bordo con Android 7.0 Nougat integrato. Si tratta di un grande passo avanti di Google nel rendere Android un OS autonomo per le macchine, senza necessità di uno smartphone.

La versione personalizzata di Android sarà montato sul touchscreen principale della macchina, oltre che sulla dashboard digitale posta dietro il volante. L'OS, oltre alle funzioni già presenti su Android Auto, controllerà anche le funzioni di base come area condizionata, aggiustamento dei sedili e apertura e chiusura dei finestrini. Volvo ha annunciato di aver intenzione di montare l'OS nelle sue vetture entro due anni da adesso, mentre Audi mostrerà la sua versione personalizzata di Android già con il suo nuovo concept della Audi Q8 sport.

Android puntava a portare un suo OS pensato per le macchine che fosse autonomo dagli smartphone da diversi anni, e fin dall'annuncio nel 2014 di Android Auto era chiaro che l'obiettivo finale fosse questo. Lo scorso anno Android aveva rivelato le carte mostrando una Maserati Ghibli dotata di uno schermo 4K da quindici pollici con Android integrato. Anche in quella occasione il sistema operativo era in grado di controllare tutto, dalla radio ai finestrini.