Google presenta ARCore: un nuovo SDK per la realtà aumentata

di
Nella giornata di ieri Google ha annunciato ARCore, un nuovo SDK che mira a portare la realtà aumentata sugli attuali e futuri smartphone basati sul sistema operativo Android.

Nell’annuncio diffuso, il motore di ricerca afferma senza mezzi termini che il tutto è stato possibile grazie al lavoro portato avanti negli ultimi tre anni da coloro che hanno lavorato su Project Tango.

ARCore rappresenta a tutti gli effetti una rivoluzione per il mercato, in quanto non richiederà alcun hardware aggiuntivo, quindi può a tutti gli effetti essere disponibile su tutti gli smartphone dell’ecosistema Android.

In questo modo Google porterà la Realtà Aumentata su milioni di dispositivi. Ad oggi è disponibile solo su Google Pixel e Galaxy S8, ma al termine dei test saranno 100 milioni i dispositivi che saranno compatibili con ARCore e saranno in grado di sfruttarlo.

ARCore sfrutta Java/OpenGL, Unity ed Unreal ed include il Motion Tracking per monitorare la posizione e gli spostamenti dello smartphone utilizzando la fotocamera, l’Environmental Understanding, il che vuol dire che potrà posizionare su superfici piatte oggetti virtuali grazie alla scansione dell’ambiente, e la Light Estimation, che come suggerisce il nome effettua una stima della luce ambientale per consentire agli sviluppatori di illuminare gli stessi oggetti virtuali.

L'SDK può essere scaricato da tutti gli sviluppatori attraverso il blog ufficiale del motore di ricerca.

FONTE: Google
Quanto è interessante?
2