Google Search: in futuro capirà le nostre emozioni

di

Google è il motore di ricerca più usato al mondo. Uno degli ingegneri di Mountain View che vi lavora quotidianamente, Ray Kurzweil, ha recentemente parlato dei suoi sviluppi futuri con il portale Wired. Secondo Kurzweil l'azienda di Mountain View vorrebbe trasformare il suo fiore all'occhiello in qualcosa "di più umano". Potrebbe capire richieste ancora più complesse, ma soprattutto individuare le nostre emozioni, quando scherziamo o siamo tristi, quando abbiamo una richiesta pressante o ci stiamo divertendo e comportarsi di conseguenza. "I computer", dice l'ingegnere, "riusciranno a capire in maniera profonda le emozioni umane entro il 2029. In quegli anni, potremo mangiare tutto ciò che ci pare, senza pensare alla salute, poichè avremo dei nanorobot nel sangue che ci forniranno tutti i nutrienti di cui avremo bisogno ed elimineranno tutto il grasso in eccesso provocato dai cibi non sani".

FONTE: BGR
Quanto è interessante?
0