Google: un sito per fare chiarezza su cosa sta succedendo in Siria

di
Google, in collaborazione con l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite, hanno lanciato un sito web volto a rispondere alle domande più frequenti su ciò che sta succedendo in Siria. La guerra civile, ormai giunta al settimo anno, ha provocato almeno 470.000 morti secondo i dati più recenti, ed oltre 5 milioni di sfollati.

Una crisi che ha toccato anche il resto del mondo, e sempre più persone si sono affidate ad Internet per poter capire cosa sta succedendo. Searching for Syria, questo il nome dell’iniziativa, si “prepone l’obiettivo di sfatare i miti e le idee sbagliate sulla Siria ed i suoi rifugiati, ma vogliamo anche sensibilizzare l’opinione pubblica sulla più grande tragedia umanitaria del mondo” ha spiegato Filippo Grandi dell’UNHCR.
La pagina web, raggiungibile attraverso questo indirizzo, include immagini satellitari, video, foto e racconti di rifugiati e risponde alle seguenti domande:

  • Com’era la Siria prima della guerra?
  • Cosa sta accadendo in Siria?
  • Chi è un rifugiato?
  • Dove stanno andando i rifugiati siriani?
  • Come posso aiutare i rifugiati siriani?