Google+ spegne la prima candelina e approda su tablet

di

Il social network di Google ha spento la prima candelina e, per l’occasione, è approdato su tablet. Google Plus attualmente raccoglie 250 milioni di utenti e, benchè le cifre del concorrente Facebook siano imparagonabili, l’azienda di Mountain View si è dichiarata entusiasta dei risultati raggiunti, ringraziando i propri utenti per aver contribuito al successo di Plus. La società ha spiegato che la maggior parte degli utenti accede al social network utilizzando dispositivi mobili, e l’ultima iniziativa in arrivo dai Google Lab non farà che incrementare il trend: è stata pubblicata la prima applicazione ufficiale di Google+ per tablet, in particolare per quelli basati su Android, alla quale seguirà nelle prossime settimane quella per iPad; l’app, presentata in concomitanza con il Nexus 7, consentirà di navigare tra le pagine del social network in maniera veloce e semplice, rimanendo sempre aggiornati sui nuovi contenuti degli amici. L’esperienza d’uso di Hangout è stata ottimizzata per i tablet, e l’interfaccia grafica vuole venire incontro all’utenza rendendo l’organizzazione dei contenuti più organica.