Google sta attendendo che Apple approvi la sua nuova applicazione Maps per iPhone

di

Secondo 9to5mac, Google ha inviato ai tecnici dell'App Store la propria applicazione Maps e sta aspettando che venga approvata. Fino a quando Cupertino non darà il via libera quindi, nessun utente dello smartphone con la mela vedrà le mappe di Mountain View ritornare, e dovrà utilizzare quelle fortemente criticate (e giustamente) introdotte da Tim Cook e soci in iOS 6. La stessa cosa era avvenuta per l'applicazione YouTube, presente, fino ad iOS 5, nativamente sugli iPhone, iPad e iPod, ma eliminata, causa scadenza della licenza, con l'ultima versione del sistema operativo mobile di Cupertino. Google ha rilasciato in fretta però, la settimana scorsa, la nuova app YouTube, ricca di funzioni e che non ha nulla da invidiare a quella old-style.

Tornando al discorso sulle mappe, in attesa dell'approvazione di quella di Google da parte di Apple, ci sono moltissime applicazioni di terze parti da poter scaricare nell'App Store: MapQuest, Waze Bing. D'altra parte, sarebbe da sciocchi pensare che Cupertino approvi subito Google Maps, visto il rapporto non proprio idilliaco che intercorre tra i due colossi. Sicuramente Apple manterrà l'app del concorrente nel limbo fino a quando non ci saranno evidenti miglioramenti alla propria.FONTE: Businessinsider