Google starebbe pensando di produrre internamente i chip per i dispositivi Android

di

Secondo quanto informato da The Information oggi, Google starebbe pensando di adottare un approccio simile a quello di Apple per la produzione dei chip per i propri dispositivi basati su Android.

Il gigante del web, infatti, sfruttando la propria esperienza nel settore, potrebbe progettare internamente i chip dei Nexus per poi affidare la produzione ad aziende terze, come Samsung o Qualcomm. La strategia è simile a quella che adotta Apple con i chip Ax degli iPhone, ma almeno al momento da Mountain View non è arrivata alcuna smentita o commento a riguardo.
Lo stesso giornale però riferisce che le prime discussioni a riguardo si sarebbero tenute già nel corso dell'autunno, in quanto Google sarebbe convinta del fatto che tutto ciò potrebbe portare dei vantaggi importanti per le future versioni di Android.
Tuttavia, per Google potrebbe essere difficile trovare un partner in grado di soddisfare la domanda, soprattutto nella fascia bassa del mercato. E' infatti doveroso sottolineare che Apple lancia solo due smartphone all'anno.