Google: Sundar Pichai è il nuovo CEO, nasce Alphabet

di

La giornata di ieri è stata storica per Google. Larry Page e Sergey Brin, infatti, attraverso una lettere inviata agli investitori hanno delineato le future strategie della compagnia, che prevede anche una riorganizzazione interna dei quadri dirigenti.

Questo ha portato alla nomina di un nuovo amministratore delegato, e la scelta è ricaduta su Sundar Pichai, uno dei dirigenti più apprezzati non solo da Google ma in generale del settore tecnologico. Page invece è diventato amministratore delegato di Alphabet, mentre Brin resterà presidente.
Alphabet è il nuovo progetto di Google che comprende anche aziende, tra cui i Google X, Google Ventures e Capital e che controlla anche il motore di ricerca. “La nuova Google è più snella. Visto che anche le aziende che sono lontane dai prodotti internet sono controllate da Alphabet”.
Il nostro modello prevede di avere un forte amministratore delegato che controlli ogni aziende, mentre Sergey ed io ci metteremo a disposizione qualora dovesse esserci qualsiasi necessità qualora ci fossero problemi nel gestire l'allocazione del materiale e lavoro. Ci assicureremo che ogni azienda lavori bene. Determineremo il compenso per ogni amministratore delegato in base all'impresa che gestisce” si legge sul sito.
I due diffonderanno i primi risultati finanziari di Alphabet nel Q4 2015. Google, quindi, ora è una società controllata interamente da Alphabet, che sostituisce Google Inc per gli investitori. L'attuale Chief Business Officer Omid Kordestani diventerà Advisor sia per Alphabet che Google, mentre il CEO di YouTube, Susan Wojcicki, manterrà la sua posizione. “Vorrei solo aggiungere che non siamo intenzionati a diventare un marchio consumer. Alphabet permetterà alle aziende di avere indipendenza nello sviluppo dei propri marchi” spiega Page

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0