Grazie al rilascio delle API per lo YouTube Player, gli sviluppatori potranno integrarlo nelle proprie app

di

Quando vengono inseriti dei video di YouTube all'interno delle applicazioni che quotidianamente scarichiamo sui nostri device è molto fastidioso essere reindirizzati sulla piattaforma di Google per poterli vedere. Per cercare di ovviare a questo problema, l'azienda di Mountain View ha rilasciato nuove API relative allo YouTube Player. Gli sviluppatori saranno così facilitati nell'inserire tale lettore video all'interno dei propri lavori, evitando il reindirizzamento al sito ufficiale. Tra le diverse opzioni, troviamo la possibilità di riprodurre video in alta qualità, la modalità "schermo intero", l'opzione per selezionare l'orientamento di default, per visualizzare i sottotitoli, per inserire il supporto agli annunci di YouTube e molto altro ancora. Prima del rilascio ufficiale di queste API, Google aveva testato il tutto con alcuni sviluppatori selezionati, con il risultato che alcune app già dispongono di questa integrazione.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0