Guadagni in calo per Apple in Italia

di

Tim Cook prende atto della crisi finanziaria in Europa, e gira il dito nella piaga citando il Belpaese, la Grecia, ma anche la Francia, come paesi che mostrano dati in negativo per quanto riguarda il fatturato Apple nello scorso trimestre. Anche Cupertino dovrà ingegnarsi per cercare di limitare il più possibile i danni nei paesi dell'Europa occidentale, da sempre zona trainante per i guadagni dell'azienda del melafonino.

"In Europa", ha detto l'attuale CEO, "ci sono evidenti differenze tra Regno Unito, in cui il fatturato cresce del 30%, e paesi come Italia, Grecia o Francia, che presentano dati particolarmente negativi". Dati positivi, ma in singola cifra per la forte Germania. Tim Cook è ovviamente consapevole di andare incontro ad un futuro incerto, che non mostrerà numeri in positivo per l'immediato futuro:"Prevediamo un rallentamento nel fatturato in quest'area del nostro mercato". E' molto triste vedere che "solo" così la Apple potrà prenderci in seria considerazione.