Hack di Yahoo: pronta l'incriminazione per quattro persone

di
Secondo quanto riferito da Bloomberg nella giornata di ieri, il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti sarebbe pronto ad incriminare quattro persone in relazione agli attacchi hacker a Yahoo che hanno portato alla compromissione di più di un miliardo di account.

Uno dei presunti hacker sarebbe canadese e dovrebbe essere arrestato a breve, secondo il rapporto che cita un funzionario anonimo ben informato sulla questione. Gli altri tre individui, invece, sarebbero in Russia.
Yahoo si è rifiutata di commentare la questione, mentre il Dipartimento di Giustizia ha annunciato una conferenza stampa per mercoledì mattina (ora americana) per discutere della sicurezza nazionale, ed i funzionari del ministero non hanno diffuso alcuna indicazione sul contenuto.
Degli hack abbiamo a lungo parlato su queste pagine, e sono stati etichettati come i più importanti della storia recente. Le due compromissioni degli account hanno portato ad una diminuzione del prezzo d’acquisto pagato da parte di Verizon per l’acquisto di Yahoo, ed alle dimissioni del CEO Marissa Mayer.

FONTE: CNET Quanto è interessante?
0
Segnala Notizia Segnala Errori Vai ai commenti