Hasbro ha creato Proto Max, un cane robot che insegna ai bambini a programmare

di
Se un tempo esistevano i giocattoli di legno e di latta, i bambini di oggi hanno a disposizione ben altri passatempo. Giochi smart, connessi, elettronici, talvolta anche robotizzati, come ad esempio l'ultima creazione di Hasbro: il cane robot Proto Max.

Costa 120 dollari ed è un animaletto molto strano, ad esempio non ha il pelo e gli occhi si illuminano di un inquietante colore azzurro, tanto che Engadget lo ha definito un animale uscito dalla serie TV Westworld. Hasbro lo ha disegnato per bambini dai 6 anni in su e insegna come funziona la programmazione base, infatti i bambini potranno divertirsi personalizzando i movimenti del cane. Il robot è formato da 10 punti chiave che si muovono e si snodano, come ad esempio il naso, la coda, le orecchie, inoltre grazie a due sensori presenti sul dorso - ben nascosti oltre il pelo - l'animale è in grado di capire quando viene accarezzato oppure no.

Tramite un semplice diagramma "in-app" si possono definire delle azioni da far fare al robot, ad esempio quando lo accarezziamo possiamo farlo diventare felice o arrabbiato. L'intero comportamento del piccolo Proto Max può essere programmato con pochissimi tap, i bambini potranno così divertirsi a mescolare le azioni e le reazioni. Il robot può abbaiare, fare suoni strani, muoversi intorno, anche il LED presente all'interno del corpo può cambiare colore a seconda dell'umore. Potremmo quasi definirlo un Tamagotchi 3.0, grazie ad un microfono integrato è anche possibile far fare al cane qualche operazione dopo l'ascolto di un suono o di una parola chiave, ad esempio lo si può chiamare da un lato della stanza per vederlo arrivare con gioia.

Al momento il progetto è ancora in fase sperimentale, i pochi esemplari che girano sono solo dei demo, ma presto Proto Max potrebbe imparare nuove cose da fare oppure potrebbe migliorare nel fare le cose che conosce già. Hasbro sogna di portare il robottino in quelle case in cui i bambini non possono avere degli animali veri, vuole insegnare ai piccoli non solo la programmazione spicciola ma anche a relazionarsi con un altro essere "vivente", dando a Proto Max uno scopo profondamente educativo.

FONTE: Engadget
Hasbro ha creato Proto Max, un cane robot che insegna ai bambini a programmare