HBO hackerata nuovamente, questa volta su Facebook e Twitter

di
Ancora grane per HBO dopo che un gruppo di hacker è riuscito a fare breccia nei suoi database rubando un'ingente quantità di materiale riservato inclusi lo script della settima stagione di Game of Thrones e i numeri del cast della serie. Questa volta alcuni white hat hanno preso controllo dei profili social della compagnia, "a fin di bene".

"Hey, qua OurMine. Stiamo testando la vostra sicurezza, HBO per piacere contattaci per migliorarla", si legge su un tweet postato dall'account ufficiale della compagnia.

Questa volta, in un certo senso, la casa produttrice può tirare un sospiro di sollievo, nessuna richiesta di riscatto, nessun nuovo leak di materiale riservato. A sferrare il colpo sono stati alcuni white hat, un gruppo di "vigilantes" del web che per mestiere cerca falle nei sistemi informatici delle compagnie, chiedendo poi dei soldi per la segnalazione e per l'eventuale correzione.

Ovviamente, almeno nei casi più felici, la richiesta di pagamento non viene imposta e l'azienda può scegliere liberamente se premiare gli hacker o meno.

OurMine, il gruppo dietro all'attacco ai profili social di HBO, in precedenza era perfino riuscito a prendere il controllo dell'account twitter di Mark Zuckerberg.

Il post in questione è stato postato anche sulla pagina facebook ufficiale di HBO. La casa produttrice ha rifiutato di commentare la vicenda. Al momento non si sa che abbia deciso, o meno, di prendere contatto con il gruppo di hacker.