HTC: "Quietly brilliant"? Non più

di

"Quietly brilliant" è stato lo slogan usato da HTC per promuovere le proprie idee aziendali, i propri prodotti, il proprio brand negli ultimi anni. Il 2013 però, è un anno di cambiamento per l'azienda taiwanese, soprattutto per quel che riguarda la strategia di marketing. Gli asiatici hanno deciso di svoltare, dando un calcio alla crisi che li attanaglia da qualche tempo e cercando di apparire più aggressivi sul mercato, non solo grazie ad un prodotto finalmente promettente, ma anche in virtù di campagne pubblicitarie a livello internazionale sprezzanti dell'appeal che altre aziende, come Apple e Samsung, hanno sull'utenza mondiale. A farne le spese di questo cambiamento è stato proprio lo slogan simbolo, visto che i dirigenti di HTC hanno deciso di focalizzare l'attenzione su altri temi chiave:"Bold", "Authentic" e "Playful".

"Bold", letteralmente "grassetto", indica la nuova incisività nella promozione della società asiatica; "Authentic" invece, focalizza l'attenzione sull'innovazione, di cui l'HTC ONE si fa portatore; "Playful" (giocoso) infine, sottolinea l'attenzione verso le esigenze degli utenti. Lo aveva già ammesso nel 2012 il CEO di HTC, Peter Chou, che il marketing sarebbe stato la chiave di volta dell'azienda nel 2013. E' stato un grave errore sottovalutarlo in passato, e le cifre attuali dimostrano la nuova via intrapresa: i fondi per il digital marketing sono stati aumentati del 250%, mentre quelli sui media tradizionali sono stati raddoppiati. Peccato che il buon lavoro svolto fin ora rischia di essere vanificato in parte dai continui rinvii di approvvigionamento dell'HTC ONE presso i negozi. 
HTC: 'Quietly brilliant'? Non più

HTC One 2013

HTC One 2013
  • Produttore: HTC
  • Disponibile: marzo 2013
    • Caratteristiche tecniche
    • +