HTC riporta 75,5 milioni di Dollari di utili nel Q2 2014

di

Dopo aver riportato perdite operative negli ultimi tre trimestri, HTC vede finalmente l'uscita dal tunnel. Il produttore taiwanese, nel periodo che si è concluso il 30 Giugno, ha registrato un utile di 75,5 milioni di Dollari, in aumento dell'80% rispetto ai risultati riportati nello stesso periodo dell'anno precedente. Nel Q1 2014 la società aveva messo a bilancio una perdita di 62,8 milioni di Dollari. Secondo gli analisti, questa tendenza di crescita è da imputare all'HTC One M8, il top di gamma 2014, ma anche all'entry-level Desire 816, un dispositivo progettato ad-hoc per i mercati emergenti e che sta riscuotendo molto successo in queste zone.

L'HTC M8, rispetto al predecessore, include uno schermo da 5 pollici, ma anche il tanto atteso e richiesto slot microSD. Per quanto riguarda il processore, invece, HTC ha optato per il chip Snapdragon 801, mentre il comparto fotografico è costituito dalla Duo Camera che permette agli utenti di cambiare il punto focale della fotografia, anche dopo che questa è stata elaborata. La batteria invece è da 2600 mAh, ottimizzata da HTC ed in grado di garantire almeno un giorno di autonomia.