HTC Vive: in arrivo una variante con Snapdragon 835 standalone

di
HTC ha annunciato una collaborazione con Qualcomm che porterà al lancio di una variante dell’HTC Vive Standalone con al suo interno il processore Snapdragon 835. Il visore, battezzato Vive Standalone, è classificato come un dispositivo “premium” e supporterà le applicazioni della piattaforma Viveport di HTC.

E’ incluso anche un sensore per il rilevamento della posizione, che lo metterà nella fascia alta dei dispositivi.

Non è ancora noto il costo del visore, tanto meno le sue esatte caratteristiche tecniche, e come la gente interagirà con esso, tanto meno quando sarà disponibile, ma probabilmente tutte queste informazioni saranno diffuse dalla società taiwanese nel giro di pochi mesi.

La cosa certa è che si tratterà di un prodotto completamente diverso dal visore HTC Google Daydream che è stato annunciato questa primavera, sebbene a livello estetico lo ricordi molto.

HTC punta massicciamente sulla Cina in quanto detiene già una quota di mercato significativa in questo mercato.