HTC Vive e Microsoft HoloLens possono lavorare insieme? Si grazie a delle app

di
Sinora la realtà virtuale e la realtà aumentata sono state due tecnologie ben separate, anche perché funzionano in maniera assolutamente opposta e contraria.

La prima necessita di un visore con schermo incorporato, poiché mostra gli ambienti tridimensionali creati dal computer, la seconda invece lavora a stretto contatto con l'ambiente reale, motivo per cui gli HoloLens di Microsoft non sono altro che occhiali molto avanzati, in grado di mostrare degli ologrammi. Lo sviluppatore Drew Gottlieb è però riuscito a fondere i due mondi insieme, creando app per HoloLens e per HTC Vive e facendoli lavorare in simbiosi.

Grazie all'ingegno dello sviluppatore, se si disegnano figure solide con i controller di HTC Vive, è possibile ammirarli nella realtà grazie agli occhiali di Microsoft. Basta sincronizzare i pad HTC con HoloLens e il gioco è fatto, le due piattaforme inoltre funzionano inaspettatamente bene, anche se l'applicativo è soltanto una demo di ciò che si potrebbe fare poi in futuro. Queste due tecnologie riusciranno mai a incontrarsi davvero?

FONTE: Engadget