Huawei: “nessun produttore sta guadagnando soldi grazie a Windows Phone”

di

In occasione di un invito tenuto con i giornalisti presso i laboratori di ricerca e sviluppo il mese scorso, Huawei ha fatto capire che probabilmente non continuerà a puntare su Windows Phone in quanto si è rivelato essere per il produttore un sistema operativo fallimentare. Le dichiarazioni di alcuni dirigenti sono abbastanza eloquenti e chiare: “non abbiamo guadagnato nulla con Windows Phone. Anzi, nessuno sta guadagnando grazie a quella piattaforma”.

Dichiarazioni che però non rispecchiano a pieno la reale situazione del mercato: Qualcomm, ad esempio, sta collaborando con molti produttori su smartphone targati Windows Phone, quindi probabilmente qualche spicciolo a casa l'ha portato.
E poi c'è Nokia, anche se essendo stata acquistata da Microsoft non fa testo.