Huawei: profitti in aumento del 33% nel 2014

di

Il 2014 è stato un anno molto importante per Huawei. Il famoso produttore di smartphone, infatti, ha registrato un aumento delle entrate del 21% nel corso dell'anno appena concluso, a fronte di un incremento dei profitti del 33%, il che ha portato il fatturato complessivo a 288,2 miliardi di Yuan, l'equivalente di 46,4 miliardi di Dollari, ed un utile netto pari a 27,9 miliardi di Yuan (4,5 miliardi di Dollari). La crescita è da imputare principalmente alle vendite del settore smartphone: nel 2014, infatti, Huawei ha venduto oltre 75 milioni di telefoni in tutto il mondo.

Un altro fattore che ha fatto contribuito al successo è l'aumento dell'adozione globale dei servizi 4G: il produttore infatti ha collaborato con diverse compagnie in tutto il mondo per fornire apparecchiature di telecomunicazione. Huawei ha riscontrato diversi problemi a penetrare nel mercato americano, ma in altre regioni (Europa ed India su tutte) ha fatto registrare un importante successo, soprattutto l'Honor 6 Plus che come noto include una doppia fotocamera da 8 megapixel.
Huawei adotterà una strategia simile anche nel 2015: il marchio si appresta a lanciare l'Ascend P8 nei prossimi mesi, ed a quanto pare sarà dotato di un display da 5,2 pollici, processore Kirin 930 octa-core a 64-bit, 3 gigabyte di RAM. 32 gigabyte di storage interno e scheda microSD. Lo smartphone sarà caratterizzato da un corpo metallico e cornici molto sottili. Il debutto è previsto per il prossimo 15 Aprile nella capitale britannica, Londra.