Hyperloop Pod Competition: una capsula supera le 200 MPH

di
Nel corso dell’ultimo fine settimana, presso il quartier generale di SpaceX di Hawthorne, in California, si è tenuta la seconda edizione della Pod Competition di Hyperloop, ovvero l’annuale gara aperta a coloro che vogliono sviluppare il sistema di trasporto basato sui tubi depressurizzati.

Durante l’ultimo giorno di gara i tre team che hanno partecipato al concorso si sono sfidati per spingere al limite le capsule, e ne è uscita vincitrice la squadra dell’Università Tecnica di Monaco, che aveva già vinto la prima edizione e che è stata in grado di realizzare un poi in grado di raggiungere una velocità di 200 miglia orarie, circa 321,8 chilometri orari. Il tutto grazie ad un veicolo da 80 chilogrammi, alimentato da un motore elettrico da 50 Kw.

Sul podio, al secondo posto, troviamo Paradigm, un team composto dagli studenti del Northeastern University insieme al Memorial University del Newfoundland, che ha sviluppato una capsula in grado di toccare una velocità di 96,5 chilometri orari. Terzo posto invece per Swissloop di Zurigo, che si è fermato a 40,2 chilometri orari.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
3