Hyundai T7: il tablet da 7 pollici economico con chip quad-core

di

Da sempre Hyundai si è proposta sul mercato dei tablet appartenenti al segmento entry-level con soluzioni che hanno cercato di coniugare un buon rapporto prezzo/qualità, come il recente Hyundai A7 o il modello A7HD, che però fino ad oggi non sono stati in gradi di ritagliarsi un grosso spiraglio nel mercato, raggiungendo margini di vendita a tratti nemmeno sufficienti. L’arrivo del Nexus 7 ha spinto molti produttori a cercare di proporre qualcosa di simile, che si accostasse al prodotto di Google, cercando così di concorrere nel mercato, e il nuovo arrivato, Hyundai T7 prova a raggiungere tale obiettivo, essendo una soluzione ad alte prestazioni con un prezzo decisamente aggressivo.

La parte da leone di questo dispositivo la fa il processore, un Exynos 4412 quad-core, lo stesso utilizzato dal Samsung Galaxy S3 che, nonostante i nuovi chip annunciati nelle ultime settimane, riesce ancora a sfoggiare ottime performance. Il tablet di Hyundai , oltra alla CPU citata sopra, con una frequenza di 1.4Ghz, ha un display con diagonale da 7 pollici e risoluzione da 1280x800 pixel, 8Gb di memoria interna, 1GB di RAM, fotocamera posteriore da 2 Megapixel, GPS, Bluetooth, Wi-Fi, HDMI, microUSB e batteria da 3000 mAh; il dispositivo verrà commercializzato al prezzo di 166$ che, al cambio attuale, corrispondono a circa 120€. Il sistema operativo che gestirà il tutto sarà Android 4.0 Ice Cream Sandwich e la commercializzazione dovrebbe avere inizio dal mercato asiatico, mentre al momento non si conosce l'eventuale approdo europeo del dispositivo.
Hyundai T7: il tablet da 7 pollici economico con chip quad-core